Amministrazione

Bussola della Trasparenza

Amministrazione Trasparente

Disposizioni generali

Programma per la Trasparenza e l'Integrità

Atti generali

Oneri informativi per cittadini e imprese

Organizzazione

Organi di indirizzo politico-amministrativo

Sanzioni per mancata comunicazione dei dati

Articolazione degli uffici

Telefono e posta elettronica

Consulenti e collaboratori

Personale

Incarichi amministrativi di vertice

Dirigenti

Posizioni organizzative

Dotazione organica

Personale non a tempo indeterminato

Tassi di assenza

Incarichi conferiti e autorizzati ai dipendenti

Contrattazione collettiva

Contrattazione integrativa

OIV

Bandi di concorso

Performance

Piano della Performance

Relazione sulla Performance

Ammontare complessivo dei premi

Dati relativi ai premi

Benessere organizzativo

Enti controllati

Enti pubblici vigilati

Società partecipate

Enti di diritto privato controllati

Rappresentazione grafica

Attività e procedimenti

Dati aggregati attività amministrativa

Tipologie di procedimento

Monitoraggio tempi procedimentali

Dichiarazioni sostitutive e acquisizione d'ufficio dei dati

Provvedimenti

Provvedimenti organi indirizzo-politico

Provvedimenti dirigenti

Controlli sulle imprese

Bandi di gara e contratti

Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici

Criteri e modalità

Atti di concessione

Bilanci

Bilancio preventivo e consultivo

Piano degli indicatori e risultati attesi di bilancio

Beni immobili e gestione patrimonio

Patrimonio immobiliare

Canoni di locazione e affitto

Controlli e rilievi sull'amministrazione

Servizi erogati

Carta dei servizi e standard di qualità

Costi contabilizzati

Tempi medi di erogazione dei servizi

Pagamenti dell'amministrazione

Indicatore di tempestività dei pagamenti

IBAN e pagamenti informatici

Opere pubbliche

Pianificazione e governo del territorio

Informazioni ambientali

Interventi straordinari e di emergenza

Altri contenuti

Prevenzione e repressione corruzione - L. 190/2012

Prima Pagina

« Indietro

Ricognizione dei fabbisogni relativi al patrimonio pubblico, privato e alle attività economiche e produttive nonché alle attività agricole e agroindustriali in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che si sono verificati nei mesi di giugno, luglio e agosto 2017 nel territorio delle province di Ferrara, di Ravenna e di Forlì-Cesena – OCDPC 511/2018.

A seguito degli eccezionali eventi meteorologici che si sono verificati nei mesi di giugno, luglio e agosto 2017 nel territorio delle province di Ferrara, di Ravenna e di Forlì-Cesena il Consiglio dei Ministri ha dichiarato lo stato di emergenza l'11 dicembre 2017 (GU n. 296 del 20/12/2017).

Successivamente in data 7 marzo 2018 il Capo Dipartimento della protezione civile ha emanato l'ordinanza n. 511, pubblicata sulla GU n. 61 del 14 marzo 2018.

Ai sensi dell'art. 6 della citata ordinanza, con la presente si attiva la ricognizione dei fabbisogni finanziari per i danni al patrimonio pubblico, privato e, fatto salvo quanto previsto dal decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 102, alle attività economiche e produttive.

In analogia con le precedenti ricognizioni, sebbene non prevista dall'Ordinanza n.511/2018, la ricognizione si estende anche ai beni mobili e mobili registrati privati e alle attività agricole.

Si evidenzia che la ricognizione dei danni non costituisce riconoscimento automatico dei finanziamenti per il ristoro degli stessi ai sensi del comma 4 art 10 dell'OCDPC 511/2018.

La ricognizione dovrà essere effettuata entro il 31/05/2018, tramite la compilazione da parte dei soggetti interessati delle schede B, e C.

 

SCHEDA B

 

SCHEDA C


Comune di DOVADOLA

Immagine Paese Dovadola

Il Comune di Dovadola

Come raggiungerci...